Studi e lavori? Sfrutta il segreto nascosto dietro alle persone di successo

Aspetta, non sono impazzito.

Non so come tu abbia fatto ad atterrare su questo articolo, magari ci conosci già oppure no, ma a prescindere da tutto, se studi e lavori, ci tengo a chiarire subito una cosa: questo non è uno di quei soliti articoletti amatoriali e motivazionali sul successo che non fanno altro che dirti “dai che ce la fai”, “tu sei una persona di successo”, “tu puoi fare tutto ciò che vuoi nella vita”, scopiazzati magari da un libro a caso di cresscita personale.

Questo è un articolo SERIO, PROFESSIONALE e sopratutto IMMEDIATAMENTE APPLICABILE se sei uno studente lavoratore per innalzarti di almeno 10 livelli sopra tutti i tuoi coetanei.

Davvero, ti invito a leggere attentamente le prossime righe perché quello che stai per scoprire potrebbe cambiare la tua vita PER SEMPRE.

(lo so che ti sembra una delle solite promesse altosonanti tipo “prendi 30 all’esame senza studiare” dei soliti e classici fuffa-guru-coach dello studio universitario, ma fidati che la veridicità di ciò che leggerai è 100% testata e tra un attimo ne avrai la prova).

Prima di passare all’azione però, voglio chiarire una cosa…

Perché se studi e lavori devi conoscere il segreto nascosto dietro alle persone di successo…e come faccio io a conoscerlo?

Perché ti parlo di successo se sei un “semplice” studente lavoratore?

Perché se studi e lavori è molto probabile che sei una persona ambiziosa, cazzuta e determinata che vuole diventare un esempio per gli altri.

Vuoi dimostrare a tutti che ciò che hai in mente, ciò che pensi di poter fare non solo è possibile ma è qualcosa di concreto e fortemente realizzabile.

Vuoi essere una guida, un esempio per gli altri, un persona che – magari dopo mille sacrifici e mille battaglie – riesce nel suo intento.

E riuscire nel proprio intento, qualunque esso sia, significa avere successo.

Ma perché te ne parlo proprio io?

Perché dopo averlo scoperto, questo singolo segreto mi ha letteralmente cambiato la vita (non scherzo) e mi ha permesso di ottenere risultati che altrimenti mi sarei solo potuto sognare.

Davvero.

Anche se a scuola ero il più bravo.

Non c’entra.

Fidati se ti dico che fino a 6 anni fa circa da quando sto leggendo questo articolo, ero una persona abbastanza mediocre.

Ambiziosa, determinata, cazzuta e anche mediamente intelligente, per carità.

Ma pur sempre mediocre.

Poi mi sono messo a studiare tutte le biografie dei più grandi personaggi di successo in ambiti diversi (tipo Steve Jobs, Mike Tyson, Mark Zuckemberg, Elon Musk, Sergio Marchionne, Giovanni Rana, Renzo Rosso, etc.) e ho scoperto che tutti questi personaggi, hanno in comune il  segreto che sto per svelarti.

Da quel momento la mia vita ha preso una direzione differente…

conciliare studio lavoro vita privata

Il Segreto nascosto dietro alle persone di successo…RIVELATO!

In una parola: FORMAZIONE.

La formazione è la cosa più importante su cui TU devi investire più soldi possibili.

E non sto parlando necessariamente del Video-Corso Laurearsi Lavorando e neanche di formazione accademica e istituzionale (quella già la stai facendo e per certi versi, fidati, che non serve a molto…ma di quello te ne sarai già accorto e magari ne parleremo in un altro articolo).

La formazione NON è sinonimo di scuola.

Lo studio NON è soltanto sui libri di scuola.

Io ti parlo di studiare nel vero senso della parola.

E come ho insciso all’interno del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti“:

Studiare significa NON studiare MAI.

Seguire delle persone di successo in ogni ambito nel quale vuoi raggiungere dei risultati, trovare dei mentori, ovvero degli insegnanti (non professori universitari, quelli sono gli impiegati che hanno vinto un concorso o che hanno fatto delle pubblicazioni di titoli per cui arrivano a ricoprire quel posto) che hanno fatto il percorso che tu ti appresti a fare deve essere il tuo obiettivo principale (magari prima ancora di iniziare).

Lo so che questo ti suona strano e già magari il pensiero di dover continuare a studiare anche dopo gli studi ti mette ansia e angoscia.

Ma sappi che, come molte delle cose errate, è frutto della cultura italiota che ci ha influenzato fin da piccoli.

Infatti in Italia il concetto di studio è completamente sbagliato ed è fondamentale per te conoscere PERCHÈ è sbagliato e qual è invece quello corretto!

L’errato e dannoso concetto di studio che condanna sempre più giovani italiani a vivere una vita mediocre e una vita infelice

Fin da bambini ci vengono inculcati in testa dei concetti completamente errati e fuorvianti, tra cui uno fra tutti: il concetto di studio.

L’esperienza didattica che ci è stata tramandata da almeno dieci anni di scuola vede un approccio totalmente contrario all’apprendimento e la scuola nasce per essere un forno che anziché far uscire persone pronte per affrontare l’Università e il mondo del lavoro con una fame disumana di imparare cose nuove, butta fuori gente già stanca, gente che appena vede un libro (che sia un romanzo, un giallo o un manuale tecnico) scappa e non vuole saperne niente di “studiare”.

In Italia il sistema scolastico è completamente sbagliato ed è importante che tu lo sappia se studi e lavori

Perché è strutturato in modo che un giovane, fin da quando è un bambino, associ lo studio a qualcosa di negativo, di brutto, di fastidioso, di monotono, di noioso, di difficile, di massacrante, di incomprensibile.

Ti ci ritrovi?

Fin da bambini vediamo lo studio come una sofferenza, come qualcosa che ci rapisce dal piacere e allora iniziamo sempre di più a desiderare altro.

Cresciamo con una deformazione mentale secondo cui è impossibile studiare per tutta la vita, perché è impossibile fare bene più cose contemporaneamente ed essere felice.

Non puoi vivere e studiare allo stesso momento.

Infatti chi studia molto viene etichettato come un “secchione”, uno che non sa niente di come funziona la vita.

Vita della quale non ne ha ancora scoperto i piaceri.

Il “secchione” quasi si vergogna a dire agli altri che anche nel tempo libero studia, mentre invece chi non studia mai lo dice a gran voce perché fa go.

In particolare poi, se pensi allo studio universitario, pensi al professore brutto, barbuto e ingrugnito che ti interroga, pronto a puntare il dito contro di te se non sai qualcosa che lui ha spiegato a lezione e che tu dovresti obbligatoriamente sapere, af ancato da una commissione di persone che patteggiano con lui.

Allora ti vengono in mente le immagini dei giorni che hai passato con l’ansia addosso, messo lì a girare le pagine, a sottolineare, a leggere cose incomprensibili e a stare tutta la giornata a fare una cosa che non ti piace, a studiare con fatica e per mesi argomenti che ti fanno schifo, mettendo magari tanto impegno e avendo pochi risultati, sacrificando tutto quello che di bello la vita ti stava offrendo fuori dalle mura di casa (o della biblioteca).

Nella vita della maggior parte degli studenti lavoratori c’è da un lato lo studio odioso di argomenti che fanno venire da vomitare, dall’altro il lavoro (anche quello odisoo) e dall’altro il divertimento, le feste, gli amici, gli aperitivi.

Come vuoi che si senta un giovane che studia e lavora, quando sui due diversi piatti della bilancia ha queste due cose?

È ovvio che – se le cose stanno così – mentalmente chiunque preferirebbe uscire, divertirsi, svagarsi, giocare a poker, piuttosto che mettersi col culo sulla sedia a studiare, a leggere nel buio della sua stanzetta, a dedicare tutto il giorno a imparare il più possibile.

Perché non solo se esci provi piacere e se studi provi dolore ma nel primo caso sei visto come un figo e nel secondo come uno sfigato.

Tutto ciò è piuttosto normale, visto il concetto di studio al quale veniamo educati fin da bambini.

Peccato che sia profondamente sbagliato.

conciliare studio lavoro vita privata

Il VERO e corretto concetto di studio e formazione

Lo scopo dell’apprendimento è la crescita, e la nostra mente, a differenza del nostro corpo, può continuare a crescere ntanto che continuiamo a vivere. – Mortimer J. Adler

Ora dimmi: hai mai pensato cose tipo:

“Dopo la laurea non tocco più neanche un libro” ?

Se si, te lo ripeto: è normale ed è frutto della concezione errata che hai di studio (che per fortuna sto per smontarti definitivamente).

Studiare signica apprendere, e apprendere signica usare qualsiasi senso a tua disposizione per acquisire nuove informazioni, anche inconsapevol- mente e inconsciamente.

Come vedi, così inteso, lo studio non è legato a comprare un libro noioso, essere costretto a leggerlo tante volte per memorizzarlo tutto e ripeterlo, oppure ascoltare un professore che spiega e che probabilmente non sa neanche quello di cui sta parlando.

La concezione nuova di studio che stai apprendendo è che lo studio non è noia, lo studio non è “Prendo un libro e lo ripeto, mi seggo lì ogni pomeriggio, provo a memorizzare e ripeto…”: lo studio è “Faccio quello che voglio, quando voglio, in qualsiasi momento e acquisisco informazioni, in qualsiasi forma io preferisca acquisirle”.

Studiare = acquisire informazioni nuove di mio interesse.

Questo signica apprendere, questo signica imparare, questo signica studiare.

Facendo tuo questo nuovo concetto di studio e sostituendolo a quello “classico” che ti è stato trapiantato in testa dalla scuola e dalla società quando eri ancora un bambino indifeso senza barriere immunitarie, sarai in grado di studiare in ogni singolo momento della tua vita e imparare tutto quello che vorrai.

Quindi la prima REGOLA da seguire per ottenere risultati velocemente in ogni ambito è: studiare, formarsi e trovare un maestro per ogni ambito in cui vuoi ottenere risultati

Ora che hai scoperto e compreso il segreto dello studio e della Formazione, quello che devi fare è trovare un maestro che ha già ottenuto risultati concreti e tangibili nell’ambito in cui anche tu vuoi ottenerli e andarti a prendere le informazioni che ti servono.

N.B. Le informazioni di valore SI PAGANO e anche a caro prezzo.

Non è pià difficile di così, eppure in Italia – oltre la formazione accademica e scolastica – c’è il nulla.

La gente stenta a formarsi, non è abituata a farlo e vede questo concetto quasi come qualcosa di magico e rivoluzionario (io ero tra questi).

Purtroppo in Italia abbiamo convinzioni limitanti che causano comportamenti scorretti e contro-producenti per via della cultura del nostro paese.

Se per ragioni culturali infatti è corretto e automatico in certi ambiti scegliere e pagare un insegnante, in altri ambiti no.

Ti faccio un esempio.

Se tu vuoi addestrare un cane ti prendi un insegnante.

Se vuoi imparare l’inglese, ti prendi un insegnante.

Se vuoi diventare un cantante professionista ti vai a scrivere a scuola di canto.

Se vuoi imparare difesa personale vai da un maestro cintura nera.

Sembra piuttosto ovvio no?

E allora mi spieghi per quale strano e incomprensibile motivo quando si parla di studiare e lavorare (quindi conciliare più cose contemporaneamente, migliorare le tue performance e ottenere i massimi risultati) quello che la gente pensa è che non ci sia bisogno di nessuno?

“Basta sapersi organizzare”

“basta essere disciplinati”

“Basta avere buona volontà…”

No, non basta niente.

Devi imparare ad avere i risultati velocemente.

Come si fa?

Seguendo solo le persone che già hanno ottenuto quei risultati lì.

STOP!

Non puoi pensare di voler studiare e lavorare contemporaneamente però improvvisarti, altrimenti sei un atleta amatoriale che tenta di fare il professinista.

Sei un improvvisato, un mediocre e ottieni risultati mediocri.

Trovare un mentore e formarti da chi ha già ottenuto risultati invece, ti consente di aumentare e massimizzare immediatamente il valore del tuo tempo (che è la cosa principale).

Ok ho capito…devo trovare un maestro per ogni cosa! Ma devo trovarlo all’Università?

No, aspetta.

Fermo lì.

Se hai pensato una cosa del genere sappi che è normale.

Ed è pure sbagliato.

Purtroppo in Italia se c’è qualcuno che insegna e non è riconosciuto istituzionalmente, allora è un “santone” che vuole convincerti che è capace di trasformare l’acqua in vino e moltiplicare i pesci.

Ovviamente sappi che è tutto falso.

Anzi, al contrario.

Spesso i professoroni riconosciuti istituzionalmente, sono persone che non hanno mai fatto nulla nella loro vita di ciò che insegnano.

Io avevo professori all’Università che tentavano di spiegarmi come creare e gestire un’azienda senza averne mai creata e gestita una.

Avevo professori che mi spiegavano quale era il modo corretto per fare gli imprenditori e non lo erano mai stati.

Capisci la contraddizione?

Impiegati statali che mi spiegavano come fare ad essere imprenditore.

È così che funziona “la formazione italiana” a livello istituzionale.

Quindi occorre trovare i nostri maestri altrove.

E questo va fatto IN OGNI AMBITO.

(nel video qui sotto ti spiego chi sono le uniche persone che devi seguire e perché NON siamo necessariamente noi)

(se non l’hai ancora fatto, ti invio a iscriverti al nostro Canale Youtube e a seguirci sulla nostra Pagina Facebook)

Conclusione

Se Studi e lavori non hai altra scelta se non quella di studiare e formarti continuamente (trovando un mestro in ogni ambito).

Questo è uno dei nostri principi chiave (sia personali che aziendali), un principio cardine della mentalità vincente, ovvero uno dei 4 blocchi del Sistema Laurearsi Lavorando.

Ora, non devi necessariamente scegliere noi.

È vero che siamo i soli in Italia a parlare agli studenti lavoratori e siamo i soli ad aver progettato un sistema per conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace e laurearsi velocemente e con voti alti, fatto apposta per loro.

Però, non sei obbligato.

Hai sostanzialmente 3 scelte a tua disposizione:

  1. Continuare a fare tutto da solo;
  2. Scegliere altri mentori (intuile che cerchi, non esistono, almeno fino a quando non ci copiano);
  3. Scegliere di ottenere velocemente risultati degni dei tuoi enormi sacrifici grazie all’esperienza di due ex-studenti lavoratori che ce l’hanno fatta: noi.

Se la tua scelta ricade tra una delle due opzioni, io non posso farci nulla.

Viceversa, se scegli di replicare i nostri stessi risultati grazie ad un Sistema collaudato e testato per produrre risultati degni dei tuoi enormi sacrifici da studente lavoratore, l’unica cosa che devi fare è cliccare sul link qui sotto e acquistare il Sistema Laurearsi Lavorando.

Acquistandolo guadagnerai l’accesso A VITA alla piattaforma professionale in cui è contenuto il video-corso che, nello specifico, comprende:

  • 96 video-lezioni (almeno nel momento in cui scrivo) in qualità audio e video professionali organizzati in 4 diversi moduli (Mindset Vincente, Gestione del Tempo, Gestione dello Studio e Gestione delle Relazioni) che potrai vedere e rivedere tutte le volte che vuoi, ovunque ti trovi e da qualsiasi dispositivo (PC, Tablet, Smartphone), dal valore complessivo di 337€
  • Oltre 10 ore di formazione esclusiva e di alto livello, squisitamente pratica, concreta e applicabile istantaneamente per conciliare studio, lavoro e vita privata in modo eccellente;
  • La Versione Audio scaricabile di tutte le lezioni, che potrai mettere sul cellulare o in un CD e ascoltare magari mentre sei in macchina, sull’autobus o sul tram mentre vai o torni a casa dal lavoro dal valore complessivo di 219€;
  • Il Manuale in PDF scaricabile con le trascrizioni integrali e professionali del corso che potrai leggere tutte le volte che vorrai, parola dopo parola (questo, dato l’altissimo valore, sarà scaricabile gratuitamente SOLO ad una condizione che ti sveleremo all’interno del corso. Tranquillo niente di complicato) dal valore complessivo di 247€;
  • La Mappa Concettuale completa e riepilogativa scaricabile di ogni lezione, la stessa che leggeremo durante la lezione “con lo schermo registrato” e che potrai utilizzare per ripassare i punti importanti che hai imparato dal valore complessivo di 117€;
  • Gli Appunti Schematizzati scaricabili di ogni lezione, con i concetti chiave racchiusi all’interno, che potrai rivedere velocemente tutte le volte che vorrai dal valore complessivo di 97€;
  • L’accesso gratuito a tutti gli aggiornamenti e le nuove video-lezioni future. Praticamente non solo paghi una volta sola e puoi accedere tutte le volte che vuoi per studiare e ri-studiare il corso, ma se in futuro aggiungeremo nuove lezioni e aumenteremo il prezzo (cosa molto probabile), tu, acquistandolo adesso non pagherai più nulla e avrai accesso gratuito e a vita alle nuove lezioni aggiornate dal valore attualmente inestimabile.

==> Scopri tutte le informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando.

Spero di vederti all’interno dell’area riservata!

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo!

Nicola Guarino

acquistare corso laurearsi lavorando

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)