[IMPORTANTE] Se studi e lavori e non hai i risultati che vuoi, allora è per questo esatto motivo (te lo rivelo nell’articolo…)

Qual è il motivo, la ragione fondamentale per cui se studi e lavori non riesci ad ottenere i risultati che vorresti all’università?

Dopo aver studiato e lavorato per tutta la durata del mio percorso universitario magistrale in Giurisprudenza l’ho capita.

E dopo anni di sacrifici, rinunce e sofferenze, sono pronto a rivelartela in questo articolo se e solo se deciderai di leggerlo fino in fondo.

Studi e lavori contemporaneamente? Ecco il motivo per cui non ottieni i risultati che desideri!

studi e lavori contemporaneamente ecco il motivo nessun risultato

Il motivo principale per cui da studente lavoratore non riesci a ottenere i risultati che vuoi all’Università è questo qui.

Che, consapevolmente o inconsapevolmente, hai installate nella testa delle convinzioni errate che cercano di compromettere il tuo percorso universitario.

In pratica, funziona così.

Già prima di entrare all’Università o da quando ci metti piede, il tuo cervello è portato, da solo o sotto influenza degli altri, ad elaborare delle idee sbagliate.

Queste idee sbagliate diventano convinzioni sbagliate.

E le nuove convinzioni sbagliate si conficcano nella tua mente come un seme velenoso, finendo per compromettere pesantemente i tuoi risultati e trasformando la tua intera carriera universitaria in un vero calvario.

Come se non bastasse, la vera fregatura di tutto questo sai qual è?

Che spesso, questo processo di formazione delle convinzioni sbagliate è inconsapevole e, quindi, non cosciente.

E senza rendertene conto e anche se credi di stare facendo la cosa giusta, rischi di avere nel giro di qualche mese o anno, una carriera universitaria compromessa in modo irrimediabile.

Pensi che sto esagerando?

Sì?

Ok, e allora ti faccio un esempio molto concreto, analizzando proprio una delle tante convinzioni più comuni e dannose che gli studenti universitari spesso hanno, e che proprio nel caso degli studenti lavoratori sprigiona tutti i suoi effetti collaterali.

Seguimi…

conciliare studio lavoro vita privata

Le convinzioni letali che non ti permetteranno di laurearti velocemente e con voti alti da studente lavoratore: un esempio concreto

Prenditi 5 minuti e rispondi a questa domanda…

Secondo te, le lezioni universitarie vanno seguite tutte o il più possibile oppure no?

Se la tua risposta è “Certo che sì” oppure “Credo di sì”, hai dato la risposta che la stragrande maggioranza degli studenti universitari avrebbe dato al posto tuo.

Peccato che la tua risposta è frutto di una convinzione sbagliata.

La stessa che manda migliaia di studenti fuori corso ogni anno.

E ti spiego perché.

Ci sono lezioni universitarie totalmente inutili da seguire.

Che, per capirci, sono quelle in cui il professore arriva, si siede, apre il libro e inizia a leggerlo.

Concretamente, il professore si basa totalmente sul libro durante le sue lezioni, senza aggiungere nulla di nuovo o in più e limitandosi a leggerlo e commentarlo.

Non voglio insinuare che il professore che fa così è ignorante, ci mancherebbe!

Mi è capitato durante i primi mesi di Università e quando ancora non avevo capito questa cosa, di seguire personalmente lezioni di professori titolatissimi e stimati a livello nazionale e internazionale, che leggevano durante le lezioni il libro di testo agli studenti.

In questi casi, il professore ritiene che il libro contiene già tutte le informazioni che lui pretende di sapere dagli studenti universitari all’esame.

Niente di più, niente di meno.

E quindi, una volta che il libro è l’unico materiale su cui il professore si basa per valutare gli studenti all’esame, capisci bene che se studi quello dalla A alla Z, hai fatto Bingo!

Non ti serve altro e non devi perdere tempo a seguire lezioni in cui il professore legge in 2 ore 10 paginette di libro, che tu ti leggeresti in mezz’ora, volendo rimanere larghi.

Capisci che in questo caso seguire le lezioni è una gran perdita di tempo?

E allora, perché la stragrande maggioranza degli studenti universitari – e forse anche tu, qualche riga sopra – alla domanda se seguire tutte le lezioni universitari o seguirne il più possibile è giusto o no, rispondono di sì?

Perché hanno sempre creduto così e non hanno mai neanche pensato di poter mettere in discussione questa cosa, dato che tutti gli hanno sempre detto che era giusto seguirle.

Ed è lo stesso fottuto motivo per cui se sei uno studente lavoratore e a causa del lavoro non puoi seguire tutte le lezioni, ti sei sentito tremendamente in difetto per non poterlo fare.

Però, occhio.

Perché non ne esci vivo da questo meccanismo.

E il motivo è che fino a quando si tratta di una semplice idea sbagliata su qualcosa, ok.

Alla fine, si tratta di un’idea, che non ha prodotto ancora risultati negativi nella tua vita da studente lavoratore.

conciliare studio lavoro vita privata

Ma quando si tratta di una convinzione sbagliata come “è giusto seguire tutte le lezioni o tutte quelle che posso”, andare fuori corso è davvero un attimo!

Specie se studi e lavori

Infatti, se io perdo tempo a seguire lezioni che NON mi servono per prepararmi per l’esame in cui il professore legge il libro – che, ti ricordo, basta e avanza per prendere un voto alto all’esame – e sono uno studente lavoratore, significa che probabilmente dedico la metà del tempo che dovrei dedicare allo studio, ora più ora meno, a seguire lezioni che non portano valore alla mia preparazione.

Avendo la metà del tempo a disposizione per studiare, è molto probabile che preparerò la metà degli esami che avrei potuto preparare.

E se faccio così, che succede?

Bravo!

Che se già da studente lavoratore il rischio di arrancare e rimanere indietro con gli esami è molto alto, così ho praticamente la certezza matematica di andare fuori corso!

Ora, capisci perché le convinzioni errate sono la prima ragione per cui non riesci da studente lavoratore ad andare bene all’Università procedendo spedito verso il tuo traguardo che è la laurea anche se ti impegni duramente per studiare e seguire le lezioni?

Ecco, meno male.

E considera che la convinzione sbagliata sulle lezioni da seguire che abbiamo visto sopra è solo una delle centinaia di convinzioni errate che io e Nicola ci troviamo ad analizzare ogni giorno.

Proprio nel libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” ne smontiamo davvero tantissime, e continuiamo a farlo ogni giorno con video, e-mail, articoli come questo e negli eventi dal vivo in cui insegniamo agli studenti lavoratori come evitare le conseguenze negative in cui possono incorrere all’Università e a velocizzare il proprio percorso universitario.

A questo punto, è probabile che tu ti stia chiedendo…

“Attilio, ma come fanno le mie convinzioni a incidere così tanto negativamente sui miei risultati?”

Questa è una parte che io e Nicola spieghiamo all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando, che se non lo conosci è il Primo Sistema in Italia progettato per conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace per laurearsi velocemente e con voti alti.

Ma siccome sei arrivato a questo punto e per me è una prova che ci tieni davvero a capire come cambiare in meglio la tua vita da studente lavoratore, ho deciso di rivelarti gratis il meccanismo brutale che sta bloccando ad oggi i tuoi risultati nonostante sudi 7 camicie per impegnarti a fondo.

L’esatto meccanismo brutale che blocca i tuoi risultati all’Università

esatto meccanismo brutale che blocca i tuoi risultati

Le convinzioni stanno a monte di un preciso processo, che è quello che ti permette di avere i risultati in tutto ciò che fai.

In particolare, una serie di convinzioni messe assieme formano una determinata mentalità.

La mentalità genera determinati comportamenti.

I comportamenti creano determinate azioni.

E quelle azioni producono determinati risultati.

Non c’è bisogno che vai sopra a rileggere, ti metto lo schema qui sotto.

Convinzioni > Mentalità > Comportamento > Azioni > Risultati

Ora, da qui capisci che le convinzioni sono alla base di tutto.

Perché se tu possiedi delle convinzioni corrette, queste ti permetteranno di creare una giusta mentalità, che creerà un giusto comportamento, delle azioni corrette che, di conseguenza, ti faranno raggiungere determinati risultati.

Ma se le convinzioni di partenza sono errate (come quella che abbiamo visto sopra, ma come ce ne sono altre centinaia e centinaia), è chiaro che questo ti porterà a creare una mentalità sbagliata, che creerà comportamenti sbagliati, che genererà azioni scorrette e risultati inesistenti, insoddisfacenti o nulli.

Se ripeti questo ciclo per ogni giorno del tuo percorso universitario, riesci a capire finalmente perché non ottieni risultati universitari di cui sei fiero da studente lavoratore.

conciliare studio lavoro vita privata

Cosa puoi fare allora per evitare come la peste tutte le convinzioni errate che rischiano di bloccarti all’Università e riuscire a laurearti velocemente e con voti alti?

L’unico modo per evitare tutte le convinzioni errate che rischiano di bloccarti all’Università e riuscire a laurearti velocemente e con voti alti è sviluppare una Mentalità Vincente.

Cioè, una mentalità basata solo su convinzioni potenzianti in grado di farti resistere a tutte le pressioni esterne negative che sei costretto a subire ogni giorno se studi e lavori e garantirti il pieno controllo della tua vita da studente lavoratore.

All’interno del Sistema Laurearsi Lavorando, io e Nicola abbiamo dedicato proprio un modulo alla creazione di una mentalità vincente in grado di fare tutto questo.

E se deciderai di acquistare il Sistema, anche tu sarai in grado di sviluppare una mentalità di questo tipo, e riuscirai – così come ti ho spiegato in questo articolo – ad influire immediatamente sui risultati che finora hai sempre e solo potuto desiderare e mai raggiungere.

Clicca qui per ottenere maggiori informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando!

Per oggi è tutto, ciao e alla prossima!

acquistare corso laurearsi lavorando

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo

Attilio Cordaro

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)