Tutti gli studenti lavoratori hanno in comune QUESTO… (leggi l’articolo per scoprirlo!)

Ho parlato ad oggi con centinaia di studenti universitari lavoratori e analizzando il loro comportamento, il loro modo di affrontare le difficoltà e la loro visione del mondo, anche all’interno delle consulenze strategiche che io e Nicola facciamo con alcuni dei nostri studenti più avanzati, mi sono reso conto che c’è una caratteristica che accomuna tutti gli studenti lavoratori, che ricorre sempre, costantemente, in ognuno di loro.

E ho deciso di parlartene all’interno di questo articolo – seguimi perché quello che ti dirò ti farà riflettere molto su ciò che fai ogni giorno, sul modo in cui lo fai e, spero, anche sul perché.

Andiamo!

conciliare studio lavoro vita privata

Ecco cosa hanno in comune tutti gli studenti lavoratori!

Qual è la caratteristica che mette in comune tutti gli studenti lavoratori?

Si tratta di una semplice ma così rara qualità, ovvero…

…l’ambizione.

L’AMBIZIONE.

Tutti gli studenti lavoratori con cui mi sono confrontato nel corso del tempo, fin da quando studiavo e lavoravo contemporaneamente, sono persone ambiziose.

E sono certo che la stessa cosa vale anche per te

vale anche per te

Da studente lavoratore, sei intenzionato a raggiungere alti livelli della società.

Ruoli di spessore anche se di responsabilità.

E hai alti standard di miglioramento personale, anche se sai che questo significa passare una buona parte del tuo tempo a studiare da chi ha già raggiunto i risultati che tu stesso vuoi ottenere ed essere sempre pronto ad ammettere che ciò che hai sempre fatto è sbagliato.

Quando raggiungi un obiettivo, spesso ne setti uno ancora più grande.

Ed il fatto di superare i tuoi limiti è una cosa che ti porta a darci dentro ancora più di prima, in una continua sfida con te stesso.

Proprio per questa tua natura, sei disposto a metterti contro tutto e tutti nel momento in cui diventa questo l’unico modo per non demordere dai tuoi obiettivi e traguardi.

E anche se spesso questo significa rendere più difficili i rapporti con la tua famiglia, i tuoi parenti e amici e, in generale, con le persone che ti amano e che ti vogliono bene.

Sei disposto ad accettare anche di perdere, di cadere, di fallire.

Perché sai che le cose importanti richiedono importanti prezzi da pagare che non riguardano solo i sacrifici e le rinunce, ma anche la forza di rialzarti quando molti, la maggior parte, rimarrebbero a terra a piangersi addosso.

Hai imparato a conoscere cos’è il senso del dovere, cioè il fare delle cose anche se non ne hai la minima voglia, solo perché vanno fatte, consapevole che questa è una delle differenza tra chi alla fine ottiene risultati e chi non li ottiene.

E hai capito anche che spesso raggiungere un traguardo non ha proprio nulla a che vedere col fare delle cose belle, ma col mangiare cucchiaini di merda insanguinata fino a che non ti sembra una fetta di torta al cioccolato perché ci hai fatto l’abitudine.

Per tutto questo, sei consapevole – anche se non te lo riconosci – di essere una persona “fuori dal comune”

persona fuori dal comune

E, anche se sei una persona umile e non te lo diresti da solo, un SUPEREROE.

Sei una persona con una forza di volontà infinita, incrollabile.

E non è bastato chi finora ha cercato di metterti i bastoni tra le ruote, ostacolandoti in mille modi e giudicandoti uno “studente universitario di serie B”, una persona arrogante che ha preso sottogamba l’Università e uno che vive di sogni, a farti smettere di fare ciò che fai.

Ecco, è grazie all’ambizione che uno studente lavoratore come te fa tutto questo, ed è quello che ti porta ad avere una estrema voglia di spaccare il mondo, di andare là fuori ogni giorno e prenderti quello che ti spetta.

conciliare studio lavoro vita privata

Giunti a questo punto, però, devo farti una confessione…

C’è una cosa che nessuno ad oggi ha avuto il coraggio di dirti, e che però in qualità di studente lavoratore devi assolutamente conoscere.

L’AMBIZIONE NON BASTA.

Puoi essere ambizioso quanto vuoi ma solo con l’ambizione non riuscirai a risolvere problemi e superare ostacoli che per adesso non ti permettono di dare il massimo nello studio e non ti permettono di conciliare studio, lavoro e vita privata.

L’ambizione deve essere affiancata da un’altra cosa: le abilità.

Sono le ambizioni più le abilità che formano uno studente lavoratore con i contro coglioni che dà tutte le materie che vuole dare e che ottiene tutti i risultati che ha sempre desiderato avere all’Università.

Questa è l’addizione che devi avere in mente:

Ambizione + Abilità = Studente lavoratore con i contro coglioni.

Se tu ad oggi non riesci ad avere i risultati che vuoi nello studio ma sei uno che si impegna tantissimo e che effettivamente si sacrifica un sacco per questo, la verità è che ti mancano le abilità.

Ti mancano le stesse abilità che anche a me mancavano da studente lavoratore arrancavo all’Università

Come ho capito che mi mancavano dei pezzi?

Non riuscivo ad avere risultati, e ho iniziato a cercare soluzioni alternative che mi promettevano di raggiungerli.

Ti sto parlando di tutte quelle tecniche di memoria, lettura veloce, apprendimento rapido e dei metodi di studio basati sulla memoria, che mi erano stati venduti come la soluzione ai problemi che da studente lavoratore avevo.

Mi ero convinto che se avessi unito la mia ambizione a queste cose qui, allora la mia situazione universitaria – e non solo – sarebbe finalmente migliorata e avrei risolto i problemi con cui mi trovato a scontrarmi ogni giorno.

conciliare studio lavoro vita privata

Peccato che queste cose non mi aiutarono per niente, facendomi addirittura andare fuoristrada

E allora iniziai a studiare da autodidatta una soluzione, studiando con i TOP esperti al mondo gestione del tempo, psicologia, produttività, e tutto ciò che mi convincevo poteva aiutarmi in qualche modo a risolvere la mia situazione.

I mesi correvano veloci e diventarono anni, fino a quando io e Nicola non riuscimmo a sviluppare quelle esatte abilità che ci hanno permesso poi di laurearci velocemente e con voti alti, anche se avevamo meno della metà del tempo rispetto ai nostri colleghi non lavoratori per studiare.

Queste stesse abilità si trovano oggi all’interno di un Sistema che abbiamo messo in piedi e che insegniamo, che consente a qualunque studente lavoratore di poter conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace per laurearsi velocemente e con voti alti, proprio come abbiamo fatto noi.

Si tratta del Sistema Laurearsi Lavorando

Un Sistema che trasferisce le stesse abilità che noi abbiamo imparato, e che sta già migliorando la vita di centinaia e centinaia di studenti universitari lavoratori.

Se vuoi puoi approfondire cliccando sull’immagine che trovi qui sotto.

acquistare corso laurearsi lavorando

Se non vorrai farlo, nessun problema: ricorda in ogni caso ciò che ti ho detto in questo articolo, ossia che anche se sei uno ambizioso, l’ambizione non ti basta per ottenere sempre il meglio che puoi ottenere nella tua vita da studente lavoratore, anche se è la caratteristica che accomuna tutti coloro che studiano e lavorano contemporaneamente.

Per oggi è tutto, ciao e alla prossima!

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo!

Attilio Cordaro

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)