[STUDENTE LAVORATORE] Magnate della Finanza svela il segreto che lo ha portato al successo – e che permetterà a te di conciliare studio, lavoro e vita privata e laurearti velocemente e con voti alti

Benvenuto all’interno di questo articolo. Leggendo le prossime righe prometto di rivelarti il segreto che si cela dietro il successo di uno degli uomini più ricchi e famosi del Pianeta, considerato da tutti il più grande esperto di Finanza mai esistito sulla faccia della Terra.

Sto parlando di Warren Buffett, terzo uomo più ricco al mondo dopo Bill Gates, e del suo mantra più prezioso che ti permetterà, se seguito alla lettera e applicato, di accelerare il tuo percorso universitario da studente lavoratore, liberarti dalle catene che non ti permettono ad oggi di dare il massimo all’Università e ottenere finalmente i risultati universitari che hai sempre e solo potuto desiderare.

Sei pronto a scoprirlo e a beneficiarne immediatamente?

Allora seguimi e ingurgita le prossime righe come un lupo affamato in battuta di caccia!

Ecco il segreto dietro il successo del più grande Magnate della Finanza che ti permetterà di laurearti velocemente e con voti alti da studente lavoratore

segreto magnate della finanza

Il segreto celato dietro al successo di Warren Buffett si riassume in una semplice ma geniale citazione, all’apparenza facile da capire ma che nasconde un significato molto profondo.

Questa:

“Le persone intelligenti imparano dai propri errori. Le persone di successo imparano dagli errori degli altri”.

Cosa vuol dire questo mantra?

Qual è il significato che sfugge ai più?

E come può una frase così breve racchiudere il prezioso insegnamento che ti permetterà di migliorare il tuo percorso universitario e conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace?

Te lo spiego subito.

Seguimi…

Il senso della citazione è che le persone che hanno successo imparano dagli errori degli altri, e che questa è la differenza tra loro e tutte le altre persone che imparano solo dai propri errori, pur essendo intelligenti.

Ma perché il successo è legato all’imparare dagli errori degli altri?

Perché grazie agli errori degli altri, tu hai la possibilità di ottenere subito un insegnamento che altrimenti avresti guadagnato solo rifacendo per l’ennesima volta errori che loro hanno fatto al posto tuo.

In altre parole: tu impari la lezione SENZA commettere gli stessi errori che loro hanno già commesso nelle stesse e identiche situazioni.

Loro hanno già pagato al posto tuo il prezzo che tu dovresti essere obbligato a pagare, e ti possono insegnare come fare a vincere le tue sfide, con un guadagno di tempo, energie, soldi e salute inimmaginabile.

Quindi:

Persone intelligenti fanno errori e imparano da questi.

Persone di successo imparano dagli errori degli altri.

Ora…

Riporta un momento questo concetto alla tua attuale situazione universitaria

Il tuo percorso da studente lavoratore è contraddistinto anche da cadute da cui molto spesso impari DA SOLO a rialzarti, ma soltanto DOPO esserti fatto male e aver fallito.

E solo dopo che ti rialzi, capisci cosa NON devi più fare per ripetere la brutta esperienza che hai appena vissuto, ed impari la lezione.

Ogni volta che ripeti questo processo, impari qualcosa di nuovo, che si va a sommare a quello che hai imparato in passato.

E questo è esattamente lo stesso processo che anche io e Nicola siamo stati costretti a subire per tutta la durata dei nostri percorsi universitari paralleli.

Da persone intelligenti, abbiamo fatto così all’Università: abbiamo cercato di imparare dai nostri errori.

Tutti facciamo così.

Perché è quello che ci insegnano e che, di conseguenza, ci viene più naturale fare.

Peccato che ripetere questo processo praticamente per tutti gli anni dell’Università ci è costato personalmente interi mesi buttati via per dover imparare “sul campo”.

Per carità, non è stata colpa nostra.

Semplicemente non c’era nessuno che impiegava il suo tempo a spiegarci esattamente tutto quello che avremmo dovuto fare per correre veloce nel nostro percorso universitario come una Ferrari a Maranello.

In altri ambiti c’era già qualcuno che seguivamo e ci faceva da “guida” per ciò che volevamo fare, risolvere, migliorare o imparare.

(tipo i nostri maestri di Marketing e Vendita, di imprenditoria e Startup, di Public Speaking, Gestione delle emozioni, etc.).

Ma all’Università era tutto diverso.

Eravamo da soli e non c’era nessuno che si mettesse a fianco a noi per aiutarci a combattere e vincere questa dura battaglia

essere da soli

Neanche gli pseudo-fuffa-coach che spiegavano cose come tecniche di memoria, lettura veloce, apprendimento rapido e metodi di studio basati sulla memoria potevano insegnarci a migliorare la nostra attuale situazione da studenti lavoratori.

E questo perché a prescindere dal funzionamento di questi metodi, il nostro problema – e quello di chi lavora e studia, in generale – non era capire “come studiare”.

Ma come conciliare lo studio con il lavoro, e questo con la vita privata per non rimanere soffocati dai troppi impegni giornalieri.

In pratica, ci mancavano quelle condizioni di base anche solo per pensare di poterci sedere davanti ad un libro, aprirlo e studiare con serenità.

Data questa situazione, l’unico modo che avevamo era rimboccarci le maniche, sbagliare e “scoprire” con i nostri errori con le nostre cadute e i nostri fallimenti quello che ci avrebbe aiutato a migliorare la nostra carriera universitaria.

Grazie ai nostri sacrifici, però, questo percorso obbligato si è finalmente concluso

Perché non trovando alcuna soluzione, dopo tanti errori commessi e anni di ricerca e studio a fianco dei TOP esperti mondiali di gestione del tempo, psicologia, crescita personale e leadership, siamo riusciti a creare noi una metodologia che, se messa in pratica, permette a qualunque studente lavoratore di conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace.

E questa metodologia è il Sistema Laurearsi Lavorando, cioè il Primo Sistema in Italia progettato per conciliare studio, lavoro e vita privata.

conciliare studio lavoro vita privata

Creando il Sistema abbiamo detto “BASTA!!!” a questo loop lungo ed estenuante, che costringeva gli studenti lavoratori come te ad arrancare all’Università, mentre i loro colleghi che studiano soltanto vanno spediti verso il loro traguardo che è la laurea.

Giunti a questo punto, sono sicuro che penserai:

“Fantastico Attilio, tu e Nicola avete salvato dal baratro tutti gli studenti lavoratori italiani! GRANDI!!”

Ehhhh no!

Magari fosse così!

Aspetta a cantare vittoria.

Noi ce la mettiamo tutta ogni giorno per aiutare più studenti lavoratori possibili a conciliare studio, lavoro e vita privata divulgando informazioni che gli permettono di farlo.

Ma non è assolutamente scontato che tutti loro riescano a beneficiare del lavoro e degli errori che noi abbiamo fatto al loro posto.

E questo perché NON SONO PRONTI PER IL SUCCESSO.

Esatto, hai capito bene.

Se essere persone di successo significa imparare dagli errori degli altri, non tutti gli studenti lavoratori possono o sono nella situazione di diventare persone di successo.

Perché moltissimi di loro sono mentalmente bloccati da una convinzione errata che li costringe a non progredire ed evolversi rischiando di mandarli fuori corso.

E la convinzione che li costringe a rimanere piantati nella stessa frustrante situazione universitaria in cui sono da mesi se non da anni è questa qui:

Lo studente lavoratore che compra libri, corsi e video corsi sullo studio universitario è un disperato!

Eh già.

Hai capito bene.

Te la ripeto:

Lo studente lavoratore che spende quattrini per formarsi è un disperato, una persona poco intelligente e che ha problemi mentali!

(così è più chiara e diretta!)

Questa è la velenosa convinzione che moltissimi studenti lavoratori hanno conficcata nella loro corteccia cerebrale, ma che sta letteralmente condannando a morte il loro percorso universitario come un agnello al mattatoio.

Ora, io sono certo che tu non sei tra quegli studenti lavoratori cerebralmente bloccati da questa convinzione.

Ma siccome so che statisticamente alcuni che leggeranno questo articolo sta convinzione qui ce l’hanno purtroppo – e non per loro colpa, e dopo capirai meglio il perché – devo necessariamente scardinarla.

Così siamo tutti tranquilli e felici e riusciamo a parlare la stessa lingua.

E quindi: perché se pensi che “lo studente universitario lavoratore che compra corsi è un disperato” difficilmente diventerai una persona di successo?

Ti chiarisco tutto mostrandoti la logica terribile che si nasconde dietro questa convinzione.

Preparati e concentrati.

Domanda da un milione di dollari…

Quando vuoi imparare a nuotare, che fai?

Vai in piscina, e ti affidi all’istruttore di nuoto, che ti insegna tutto ciò che devi sapere per muoverti in acqua senza problemi.

Ogni cosa che lui ti dice è per te la verità, e seguendo piano piano i suoi insegnamenti, i miglioramenti si vedono a vista d’occhio.

La stessa cosa se vuoi imparare a guidare un’auto.

Ti metti accanto l’istruttore, lui ti spiega come coordinare volante, frizione, frecce, e tutto quello che ti serve per guidare bene e in sicurezza, e mese dopo mese che fai pratica impari a guidare.

Fino a qui, niente di complicato.

Il problema è quando si tratta di imparare a conciliare studio, lavoro e vita privata

AHIA!

Si blocca tutto!

Eh sì, perché quando si tratta di lavorare e studiare contemporaneamente, chiunque diventa un esperto di “studio e lavoro insieme”!

CHIUNQUE!

conciliare studio lavoro vita privata

Cazzo, ma com’è possibile?

Molti studenti universitari lavoratori – e forse anche tu sei tra questi – pensano che per lavorare e studiare “basta sapersi organizzare”.

Che alla fine se ci metti l’impegno, sei determinato e fai tanti sacrifici e sudore riuscirai a laurearti velocemente e con voti alti anche se studi e lavori.

Mai detto che l’impegno e la determinazione non ci devono essere, anzi!

Sono le condizioni di base necessarie e che non possono mancare se vuoi riuscire a lavorare e studiare contemporaneamente.

Ma, purtroppo per te, non sono condizioni sufficienti per conciliare il lavoro con lo studio, senza impazzire, rovinare le tue relazioni, rimanere comunque indietro con gli esami e sentire in cuor tuo che stai buttando all’aria i tuoi anni migliori senza che ne valga la pena!

Per lavorare e studiare e vivere una vita felice ci vogliono delle abilità ben precise

E infatti devi:

  • Imparare a gestire il tempo in modo ottimale – proprio perché ne hai poco e quindi rischi di sprecarlo facendo addirittura meno della metà di quello che potresti fare.
  • Saper gestire lo studio, e quindi saper abbinare le materie tra di loro al meglio per evitare di dare 1 materia a sessione o neanche quella perché non ci sei arrivato.
  • Imparare a gestire le relazioni, altrimenti ti ritroverai coi tuoi genitori, i tuoi amici e il tuo partner che ti rompono le scatole, ti danno seccature invece che aiutarti.

E inoltre, devi sviluppare una Mentalità Vincente in grado di farti resistere alle pressioni e giudizi esterni che rischiano di demolire la tua autostima e schiacciarti a terra, costringendoti a mollare tutto.

Ora, tutto questo puoi impararlo da solo e mettendoci mesi se non anni, rischiando seriamente di andare fuori corso, rovinare le tue amicizie e i tuoi rapporti a meno che non rinunci prima a lavorare – sempre se puoi farlo – o a studiare, dicendo addio di fatto ai tuoi desideri, sogni e obiettivi.

Oppure impararlo da dei Maestri!

Persone che sono riuscite a laurearsi velocemente e con voti alti da studenti lavoratori, e sono in grado di insegnarti tutto ciò che ti serve sapere.

Tutto questo, perché prima di te hanno fatto tanti errori, da cui hanno tratto insegnamenti.

(le persone di successo imparano dagli errori degli altri… ricordi?)

E in Italia, gli unici che insegniamo queste cose qui siamo io e Nicola.

Punto.

Non c’è nessun altro che è in grado di insegnare queste cose agli studenti lavoratori.

E i motivi sono principalmente due:

1) perché non hanno fatto il tuo stesso percorso da studente lavoratore;

2) non hanno le nostre stesse competenze a riguardo e non hanno investito anni e migliaia di euro per formarsi coi migliori, come abbiamo fatto noi.

Senza cazzi.

E non te ne devo convincere io.

Ti basta prendere Amazon, scrivere “Come laurearsi velocemente e con voti alti”, vedere le recensioni sotto il nostro libro e ti puoi rendere conto da solo dello spessore delle nostre informazioni e di come solo il libro che abbiamo scritto è in grado di migliorare le vite degli studenti universitari che lo leggo.

Figurati i nostri corsi e video corsi più avanzati!

conciliare studio lavoro vita privata

Ora, chiarito che quando si tratta di lavorare e studiare gli studenti universitari lavoratori vanno in un momentaneo stato di ecstasy da oppiacei e non capiscono più dove cazzo prendere le informazioni….

…e chiarito anche il fatto che invece dovrebbero – e anche tu dovresti farlo – seguire ciò che io e Nicola – gli unici in grado di parlare di questo – ti diciamo di fare…

Perché non tutti – e forse neanche tu – hanno già comprato il Sistema Laurearsi Lavorando?

Se non lo conosci, è chiaro che non lo hai fatto.

Ma se segui da un bel pò i nostri articoli, guardi i nostri video, perché non hai già comprato il video corso?

Perché hai una paura fottuta quando lo racconterai ad amici e parenti di apparire il coglione di turno che si fa infinocchiare un video corso da 497€ che ti spiega come fare a conciliare studio, lavoro e vita privata, quando in realtà c’è gente che ci riesce a farlo anche da sola.

Non è neanche per i soldi…

Perché se studi e lavori, è probabile che il prezzo equivale ad una tua paga mensile, o addirittura una parte dello stipendio.

E’ probabile che spendi senza problemi questi soldi per un abbonamento in palestra, per l’ultimo modello di IPhone – in questo caso, anche di più – o per la Playstation.

Il vero motivo è quell’orrenda sensazione di sentirsi coglioni davanti agli altri a spendere soldi a formarsi rispetto a spenderli in altro.

Ohhhhh l’ho detto io al tuo posto!

Ci siamo tolti sto dente!

E ora, chiariamo subito le cose:

Tu vuoi davvero cambiare la tua attuale situazione universitaria?

O vuoi continuare ad avere risultati insoddisfacenti, che non sono per nulla paragonabili agli enormi sacrifici che stai facendo?

Perché se sei contento così, abbiamo smesso di parlare.

Ognuno si fa la sua strada e amen.

Ma se vuoi ottenere finalmente i risultati universitari – e non solo – che finora hai solo potuto immaginare e desiderare, sei tu – e non chi si sta già formando – ad essere mentalmente bloccato.

Sì, bloccato.

Bloccato da idee e dubbi che ti potrebbero spontaneamente sorgere, o da critiche che le persone che ti circondano potrebbero rivolgerti.

Tipo:

1) “C’è gente che riesce da sola a laurearsi anche se studia e lavora, senza bisogno di un corso…”

(pensiero tuo)

Sì, vero.

E anche io e Nicola ci siamo riusciti.

(Laurearsi Lavorando non esisteva prima di noi)

Il problema è come.

Perché il 99,9% degli studenti lavoratori che ci riescono arrivano alla laurea distrutti dal loro stesso percorso.

Hanno dovuto rinunciare a molte cose mentre studiavano, finendo spesso per rinunciare alla loro vita sociale e alle loro passioni perché quel tempo gli serviva per recuperare ore di studio e pagine di libro che non riuscivano mai a studiare in tempo per gli esami.

Hanno troncato relazioni, compromesso il rapporto con i loro genitori.

La loro vita si è annullata negli anni, e non hanno magari neanche potuto sviluppare competenze che ora, dopo gli studi, potevano servirgli per trovare un lavoro migliore e più ben pagato.

Queste persone sono riuscite a laurearsi imparando da persone intelligenti dai propri errori – tanto di cappello, per carità – ma questa cosa che gli ha tolto tempo, energie e li ha costretti a fare sacrifici immensi, molti dei quali non sono stati ricompensati.

Se loro potessero tornare indietro conoscendo il segreto dietro il successo di Warren Buffett che ti ho rivelato, cercherebbero un maestro e imparerebbero SUBITO dai suoi errori come laurearsi velocemente e con voti alti come fare.

Comprando il Sistema Laurearsi Lavorando senza alcun dubbio.

2) “497€ per un video corso? Ma sei pazzo???”

497 per un video corso ma sei pazzo

(critica da chi ti circonda)

Non si tratta di “UN VIDEO CORSO”.

Si tratta del più avanzato video corso sulla gestione personale per studenti lavoratori che puoi trovare in giro, con oltre 96 lezioni e 20 ore di formazione, oltre a tutti i materiali scaricabili compresi nel Sistema.

Laurearsi Lavorando non ha nulla da invidiare ad un master universitario, col vantaggio che le video lezioni sono online, pre-registrate e le puoi guardare e riguardare tutte le volte che vuoi pagandole una sola volta.

3) “Se le persone che mi circondano venissero a sapere che ho comprato il Sistema, non capirebbero perché ho speso questi soldi per formarmi…”

(pensiero tuo)

E tu non dirglielo.

Digli che dopo un anno di lavoro e sacrifici, hai deciso di concederti un viaggio o una settimana in un villaggio turistico per rilassarti, oppure che vuoi comprare un PC nuovo.

Insomma: inventati una scusa che sia per loro più socialmente accettabile e che possano raccontare a loro volta senza problemi.

Ti rendi conto che NON è chi compra corsi che ha problemi o blocchi mentali, ma è chi non lo fa ad averceli?

E di blocchi ne ha ancora di più se arrivati a questo punto e dopo tutto quello che abbiamo visto insieme, è ancora indeciso se comprare il Sistema oppure no.

conciliare studio lavoro vita privata

Concludendo…

Spero di averti liberato da tutte quelle convinzioni sbagliate che rischiano seriamente di farti rimanere per sempre nella tua attuale situazione universitaria.

Se vuoi liberarti dalle catene che non ti permettono di dare il massimo all’Università riuscendo a conciliare studio, lavoro e vita privata alla perfezione, ormai sai qual è la vita.

Il Sistema Laurearsi Lavorando può mostrarti la strada per rivoluzionare in positivo il tuo percorso universitario e farti sfrecciare verso il tuo traguardo che è la laurea, in cui la barriera a scacchi decreterà la tua vittoria!

Clicca qui per ricevere maggiori informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando!

Per oggi è tutto, ciao e alla prossima!

acquistare corso laurearsi lavorando

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo

Attilio Cordaro

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)