Il blocco mentale dello studente lavoratore italiano

Se sei uno studente lavoratore, la tua vita è molto difficile, te ne sarai reso conto.

Perché, oltre a dover affrontare difficoltà oggettive che gli studenti universitari NON lavoratori non hanno, devi combattere giornalmente con persone che ti giudicano, che ti criticano, che ti danno del gradasso e dell’arrogante solo perché hai deciso di lavorare e studiare contemporaneamente.

Ora, siccome sei una persona cazzuta, tu vai per la tua strada in ogni caso, e non ti fai certo fermare da questa gente qui, anche se si tratta della tua famiglia e di persone che ti vogliono bene.

Ma devi sapere che questo scontro continuo finisce per installare nella tua mente da studente lavoratore un blocco mentale che non ti fa evolvere e rischia di rovinare il tuo futuro, costringendoti ad essere una persona mediocre.

Vuoi scoprire di che si tratta?

Bene, seguimi e te lo rivelerò in questo articolo.

conciliare studio lavoro vita privata

Ecco il blocco mentale dello studente lavoratore italiano!

Qual’è il blocco mentale che blocca uno studente lavoratore e non gli permette di migliorare se stesso e la sua attuale condizione?

E’ questo qui…

FARE TUTTO DA SOLO.

Sì, hai letto bene.

Te lo spiego…

In pratica, che succede?

Che, come ti dicevo sopra, tu incontri ogni giorno gente che ti ostacola.

Arrivato ad un certo punto e superata una normale “barriera di tolleranza”, inizi a sclerare e a dire:

“Andate tutti a fanculo, che io me ne vado per la mia strada.

Io ora mi metto lì, testa bassa a studiare e lavorare e me ne fotto di tutto e di tutti, che non capiscono né come mi sento né cosa vivo ogni giorno”.

Cosa giusta e sacrosanta.

Se non fosse che proprio in quel momento il blocco mentale si è appena installato nel tuo cervello.

E inizierà a logorarti nei prossimi mesi a venire.

“Attilio, che intendi?”

Te la faccio facile…

Vedi, il fare tutto da soli è una cosa estremamente positiva perché ovviamente ti permette di focalizzare le tue energie anche mentali sullo studio e lavoro soltanto e lasciare stare le voci che ci sono intorno.

Ma di contro, ti fa generare la presunzione implicita di poter risolvere al tuo livello i futuri e prossimi problemi che possono capitarti, pensando che, semmai incontrerai delle difficoltà, sarai sempre in grado di risolverle, con una soluzione che sicuramente ti ritroverai tra le mani.

Quindi: ti capita un problema?

Perfetto, tu con le tue forze troverai la soluzione!!!

Solo che non funziona esattamente così…

E questo perché, ogni volta che incontri una difficoltà, la tua mente NON è pronta così com’è a generare una soluzione.

Te la ripeto questa:

Quando incontri un problema, la tua mente NON è pronta così come a trovare una soluzione.

Perché se lo fosse, il problema non si sarebbe generato.

La tua mente ha bisogno di affrontare il problema appena sperimentato accedendo ad un livello di consapevolezza superiore.

Ad un livello in cui il problema è risolvibile.

Ora, uno dei modi più veloci per accedere ad un livello di consapevolezza superiore e avere una mente pronta a risolvere il problema è quello di seguire un mentore.

E cioè, una persona che ha competenze ed esperienza ed è in grado di mostrarti come risolvere il problema.

conciliare studio lavoro vita privata

E come può essere in grado di farlo?

Perché anche lui ha vissuto la stessa situazione che anche tu stai vivendo, e ha già trovato la soluzione a quello specifico rompicapo.

Se segui un mentore, quella persona riuscirà ad evitarti una perdita di tempo ed energie immense che sicuramente avresti speso, solo tentando di trovare la soluzione – senza la certezza, ovviamente, che alla fine l’avresti trovata – che lui però ha già bella e pronta tra le sue mani.

Arrivato a questo punto, probabilmente ti starai chiedendo “ma allora, cosa devo fare per non farmi condizionare dagli altri e perseguire allo stesso tempo i miei obiettivi?”

Devi imparare a gestire le relazioni al meglio per fare in modo che ogni persona che ti circonda si trasformi da “nemico” a insostituibile “alleato”.

All’interno del Sistema Laurearsi Lavorando, io e Nicola spieghiamo per filo e per segno come gestire le relazioni con gli attori principali della tua vita da studente lavoratore.

Ovvero, con:

  •  Famiglia
  • Amici
  • Partner
  • Datore di lavoro

Oltre a darti gli strumenti per aiutarti a gestire quelle con tutti gli altri.

Ma già da adesso voglio darti una dritta subito applicabile…

Devi educare le persone che ti circondano alle tue priorità

educare le persone alle tue priorita

Devi fare in modo che le persone capiscano in base a cosa tu ti rompi il culo ogni giorno per lavorare e studiare contemporaneamente.

Devi condividere con loro la ragione fondamentale per cui tu fai determinati sacrifici, per cui tu ti accolli determinate rinunce, e dirgli apertamente che loro hanno due scelte:

  1. O predisporre il loro comportamento per agevolarti
  2. Oppure scegliere volontariamente di ostacolarti

Perché, a parte queste due scelte, non ci sono altre alternative.

Sono sicuro al 100% che nessuna persona di quelle che ti ho elencato, vorrebbe il tuo male.

Il problema è che vede il tuo percorso come un ostacolo al soddisfacimento dei propri bisogni primari.

(ogni essere umano è egoista e si comporta in base ai suoi bisogni primari… ma questo è un concetto avanzato che spiego all’interno del Sistema)

Tu devi fare in modo non di cambiare i loro bisogni primari – che non possono essere cambiati.

Ma di dirigere il loro comportamento e guidare quei bisogni verso di te e dalla tua parte.

E un modo è proprio quello di renderli partecipi delle tue scelte più importanti, e di fargli capire come loro sono così tanto importanti nella tua vita da avere il potere o di contribuire alla tua causa o di farti fallire.

conciliare studio lavoro vita privata

Conclusione

Spero di averti “sbloccato” dal potenziale blocco mentale che, purtroppo, mi capita di rivedere in tantissimi studenti lavoratori.

Prima di salutarti, volevo dirti una cosa…

Se quello che ti ho detto in questo articolo ti ha aperto gli occhi sul modo in cui tu conduci le tue relazioni e ti piacerebbe approfondire per cambiare totalmente in positivo il tuo rapporto con le persone che ti vogliono bene ma con cui finisci per litigare ogni giorno, allora ti invito ad accedere al Sistema Laurearsi Lavorando e imparare davvero come gestirle al meglio.

Clicca per ottenere maggiori informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando!

Il Sistema Laurearsi Lavorando è in grado di mostrarti come aumentare esponenzialmente la qualità del tuo rapporto con le persone importanti della tua vita e fare in modo che la tua condizione da studente lavoratore smetta di essere un problema ma diventi per loro un vanto da difendere con le unghie e con i denti.

Clicca per ottenere maggiori informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando!

Per oggi è tutto, ciao e alla prossima!

acquistare corso laurearsi lavorando

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo

Attilio Cordaro

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)