[ESAMI UNIVERSITARI] I 2 INDICATORI CHIAVE per laurearsi velocemente e con voti alti da studente lavoratore

 

Molto spesso sento studenti lavoratori stanchi di studiare, “depressi” per aver rinunciato alla propria vita sociale, sconsolati dopo uno studio matto e disperato e in crisi per voti di esami universitari che non solo non rispettano le proprie aspettative ma nemmeno il proprio impegno.

Altre (pochissime) volte sento di studenti universitari lavoratori fieri e soddisfati per avere ciò che vogliono.

Si, perché alla fine qualcuno dopo essersi fatto un culo grande quanto una capanna peruviana, magari è contento di essere in corso (solo perché lo legge dal portale studenti) oppure qualcun altro magari lo è perché ha la media alta.

Il punto è che la maggior parte di loro IGNORA i due parametri FONDAMENTALI che dichiarano lo STATO DI SALUTE di un percorso universitario.

Ed è normale perché nessuno ne parla, specie dentro le mura universitarie.

Si tratta di due parametri semplici che – da soli – ti dicono subito come stai andando all’Università e su cosa devi lavorare per migliorare e andare ancora più veloce.

E dal momento in cui chiunque TIENE SEGRETE certe cose, oggi corro io a salvarti e a dirti tutta la verità.

Seguimi, perché nelle prossimi righe ti rivelerò gli unici parametri che devi attenzionare per valutare i tuoi esami universitari – che devono diventare le tue ossessioni – e su cui devi concentrarti per analizzare il tuo percorso!

conciliare studio lavoro vita privata

[ESAMI UNIVERSITARI] Gli unici DUE VERI PARAMETRI per capire se stai procedendo bene all’Università o se devi dare uno sterzata alla tua carriera prima di andare fuori corso!

Leggi attentamente le prossime righe, perché le cose che ti dirò a breve potrebbero farti saltare dalla sedia e rivalutare il tuo percorso – tanto in positivo, ma molto più probabile in negativo!

Ascolta…

Per valutare il tuo percorso universitario devi basarti:

  • NON sulla media ponderata che ti spunta sul portale studenti;
  • NON sulla media aritmetica che ti dice qualche app;
  • NON sul voto della tua ultima materia superata;
  • NON sulle ore che passi chiuso in camera tua, con il culo incollato alla sedia a studiare

Ma i DUE UNICI e VERI PARAMETRI di cui devi essere ossessionato sono:

1. Il Numero di Esami Universitari Superati per Sessione

2. La Media per Sessione

STOP!

Non esiste nient’altro.

Te lo spiego molto pane e salame, così ci capiamo.

Non importa se nel tuo ultimo esame hai preso 30.

Non importa se la tua media voti (in generale) è del 29,5 periodico.

Gli unici parametri sono questi due e ti spiego subito perché.

Partiamo dal primo.

Dato che all’anno hai potenzialmente (e in media) meno sessioni rispetto al numero esami universitari, il tuo obiettivo minimo deve essere quello di superare almeno due esami ad ogni sessione (per laurearti velocemente e in corso, se ne hai ancora le possibilità).

Se riesci in questo intento (che non è nulla di eccezionale, ma è il minimo), allora MATEMATICAMENTE, se non fai minchiate nel preparare la tesi, ti laurei in corso (o comunque velocemente).

Fatto ciò, per andare ancora più VELOCE, la tua ossessione deve essere quella di aumentare il Numero di Esami Universitari Superati per Sessione.

Da 2 magari sale a 2,5 – 3 – 3,5 – 4.

conciliare studio lavoro vita privata

Il Numero di Esami Universitari Superati per Sessione indica quanto stai andando veloce all’Università

Si calcola sommando tutti gli esami universitari che hai superato fino ad ora e dividendoli per il numero di sessioni (ATTENZIONE, NON DI APPELLI)

Numero di Esami Universitari Superati per Sessione = Somma Totale Esami Superati / Numero di Sessioni Affrontate

È matematica di base.

Niente di complicato.

Passiamo adesso al secondo parametro, la Media per Sessione.

Questa media – di cui nessuno parla – è importante, ma viene dopo il parametro n.1 e ti aiuta a capire quanto migliori di sessione in sessione e quanto le tue abilità da studente crescono nel superare esami con voti alti.

Si calcola sommando i voti delle materie della sessione e dividendo il risultato per il numero di esami universitari superati a sessione.

Media per Sessione = Somma Voti Materie della Sessione / Numero Esami Universitari Superati della Sessione

Ora tu mi dirai:

“Nicola, tutto bellissimo: ma perché devo essere ossessionato da questi due parametri? Alla fine, che che me ne fotte a meee??”

Dici?

Io credo che ti interessi moltissimo invece.

Ti faccio degli esempi concreti, così ci capiamo al volo!

Giovanna è felice perché ha la media del 29,5 ma ha superato solo 3 esami universitari in 3 sessioni.

Quindi i suoi parametri sono:

  • Numero di Esami Superati per Sessione: 1 (lei ha dato 1 esame a sessione)
  • Media per Sessione: (il primo esame è stato superato con 30 e poi gli altri due con 29, quindi la media per sessione è scesa).

Ora vediamo il caso di Laura, che è dispiaciuta perché ha la media del 25 anche se, dopo un inizio di carriera con un solo esame per sessione, nella ultima sessione ne ha superati 3.

  • Numero di Esami Universitari Superati per Sessione: è passata da 1 a 3 (quindi il valore è aumentato);
  • Media per Sessione: è passata da 24 al primo esame a prendere un 30-22-23.

Lei è infelice, perché a parte il 30, poi i suoi voti sono più bassi del primo.

Ma se analizziamo i parametri, lei ha TRIPLICATO il numero di esami universitari per sessione e ha AUMENTATO anche la sua media per sessione.

Quindi ha accelerato NOTEVOLMENTE il suo percorso universitario.

conciliare studio lavoro vita privata

Capisci la potenza di questi due parametri?

Capisci che mentre molti studenti entrano in depressione perché hanno preso 22-23, soffermandosi a misurare dei numeri senza senso, in realtà NON SONO CONSAPEVOLI dei VERI risultati che hanno ottenuto?

Senza conoscere questi parametri, è chiaro che NESSUNO sa su cosa lavorare.

In questi esempi che ti ho fatto Giovanna dovrebbe lavorare sull’aumentare il Numero di Esami Universitari per Sessione (perché se continua così va fuori corso).

Mentre Laura dovrebbe cercare di rimanere almeno costante sul Numero di Esami Universitari per Sessione (o aumentarli, ma non è una priorità) e migliorare le performance ad ogni esame.

Ovviamente, se si trattasse di casi reali di studenti universitari lavoratori venuti in consulenza privata con noi, la cosa che gli avrei subito consigliato sarebbe stata di studiare i nostri programmi di formazione.

Quali?

– Il Sistema Laurearsi Lavorando, il prima Sistema per dare più esami con voti più alti se studi e lavori e conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace (creato specificatamente per gli Studenti Lavoratori)

– Il Video Corso Sessione col Botto! – il primo video corso in Italia che ti insegna come preparare due o più esami universitari contemporaneamente e dividere lo studio (adatto se NON sei uno Studente Lavoratore)

Oltre al libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” – oltre 60 recensioni a 5 stelle – in vendita su Amazon.

**NB: Laurearsi Lavorando CONTIENE il Video Corso Sessione col Botto + altre 90 video lezioni per oltre 15 ore di formazione!**

Entra in possesso di queste preziose informazioni – valgono ORO! -per sapere cosa migliorare VERAMENTE ed evitare di disperarti per cose che non hanno ALCUNA RILEVANZA all’Università!

preziose informazioni

Mentre tutti lì fuori sconoscono queste preziosissime e inedite informazioni, tu oggi ne sei entrato in possesso.

E ora devi farne buon uso.

Calcola il tuoi valori e muoviti ti conseguenza.

Se c’è qualcosa tra queste che vuoi migliorare, le uniche soluzioni (orientate all’esame) presenti oggi sul panorama italiano, sono i nostri corsi (creati apposta per permettere agli studenti universitari, lavoratori e NON, di aumentare vertiginosamente questi 2 parametri).

Per cui, buono studio e…

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo!

Nicola Guarino
acquistare corso laurearsi lavorando

PS: Se vuoi accelerare il tuo percorso universitario e triplicare il numero di esami universitari facendo schizzare la tua media verso l’alto, ecco le risorse che fanno al caso tuo:

– Il Sistema Laurearsi Lavorando, il prima Sistema per dare più esami con voti più alti se studi e lavori e conciliare studio, lavoro e vita privata in modo efficace (creato specificatamente per gli Studenti Lavoratori)

– Il Video Corso Sessione col Botto! – il primo video corso in Italia che ti insegna come preparare due o più esami universitari contemporaneamente e dividere lo studio (adatto se NON sei uno Studente Lavoratore)

Oltre al libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” – oltre 60 recensioni a 5 stelle – in vendita su Amazon.

**NB: Laurearsi Lavorando CONTIENE il Video Corso Sessione col Botto + altre 90 video lezioni per oltre 15 ore di formazione!**

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)