Tecniche segrete per conciliare studio, lavoro e vita privata [Dichiarazioni scottanti]

Benvenuto in questo nuovo articolo del blog!

Oggi sono malintenzionato: voglio condividere con te alcuni dei principi e dei fondamenti delle più avanzate tecniche, solitamente riservate alla cerchia ristretta dei nostri studenti ma che oggi ti darò gratis per agevolarti, che ti permetteranno di conciliare studio, lavoro e vita privata.

Se le implementerai, ti prometto che riusciranno a farti fare un enorme balzo in avanti nel tuo percorso universitario.

Sei pronto?

CI avrei scommesso…

Partiamo!

Le Tecniche segrete per conciliare studio, lavoro e vita privata rivelate!

conciliare studio lavoro e vita privata tecniche segrete rivelate

Io e Nicola siamo stati i primi a portare in Italia concetti come la produttività per gli studenti lavoratori, e uno dei principi più avanzati che spieghiamo sia all’interno del libro “Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti” che all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando è il principio del “Daily cycle”.

Di cosa si tratta?

Ti prometto che lo approfondirò tra un attimo, ma prima di spiegarti in concreto in che cosa consiste devo spiegarti la logica che ci sta dietro.

Devi sapere che l’essere umano funziona come una batteria.

La mattina ha il pieno di energia, e si va scaricando man mano passa il tempo, fino alla fine della giornata quando arriva stanco e stremato.

conciliare studio lavoro vita privata

Hai presente quando crolli sui libri che non ce la fai più?

Perfetto, hai scaricato le pile, e devi andare a nanna per ricaricarle.

Va da sé che se siamo delle batterie, se hai riposato nel modo corretto, e cioè dormendo almeno 7/8 ore a notte, la mattina è il momento in cui hai più energia possibile, il massimo grado delle forze che il tuo corpo è in grado di sprigionare.

Ora, in base al nostro ragionamento, secondo te:

Quando ti converrebbe occuparti delle attività più impegnative della giornata, tipo lo studio?

Esatto, proprio la mattina!

E, in particolare, subito dopo aver concluso la tua routine, cioè dopo esserti svegliato, fatto colazione e lavati, e fatto quella serie di azioni “automatizzate” che fai ogni giorno.

(piccola parentesi: mi rendo conto che ti sto iper-semplificando singoli concetti che invece insieme a Nicola abbiamo esploso all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando, ma faccio così perché voglio darti delle strategie concrete subito applicabili per conciliare studio, lavoro e vita privata, che è lo scopo di questo articolo. Quindi, seguimi!)

Facendo il punto della situazione, siamo arrivati che devi cercare di fare attività importanti, come lo studio, proprio durante la mattina.

Ma la mattina… quando?

A che ora?

Tendenzialmente, la mattina presto.

E per presto intendo tendenzialmente 6:30 o 6:00.

Perché proprio a quell’ora?

Solitamente perché a quell’ora la gente “comune” dorme, e questo avvantaggerà di moltissimo la tua produttività.

Infatti, non solo riuscirai ad evitare tutte le distrazioni da parte delle persone che vivono nella tua stessa casa, ma potrai giovare del silenzio per immergerti totalmente nelle attività che devi compiere.

(la parola “immergerti” non è casuale, ma fa riferimento ad una delle tecniche di produttività che spieghiamo all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando, ovvero il “Deep Work”, che si contrappone al Multitasking che tutti insegnano ma che è una cazzata pazzesca! Ma questi sono altri discorsi…)

conciliare studio lavoro vita privata

Giunti a questo punto, so cosa stai pensando:

“Sì Attilio, sembra tutto un bel sogno.

Ma come faccio ad alzarmi presto se la sera vado a letto all’una o alle due a causa dello studio?”

Ti rispondo proprio citando il principio che ti avevo promesso di chiarire in apertura, e che adesso hai gli strumenti per comprendere fino in fondo.

Il Daily Cycle.

Seguimi…

Ipotizziamo che tu vada a letto all’una per poi svegliarti alle 8 di mattina, quando magari le altre persone – diamogli un nome: la tua famiglia o i tuoi coinquilini! – si svegliano per fare le loro cose.

Chiaramente, non potresti svegliarti alle 6 se vai a letto all’una, perché la tua salute alla lunga ne verrebbe compromessa.

Ma allora come fai a dormire lo stesso quantitativo di ore ma svegliarti presto per studiare?

Semplice.

Vai a letto alle 23:00, ti svegli alle 6 e recuperi 2 ore per studiare.

A conti fatti, dormi 7 ore quanto dormivi prima, ma:

  1. Riesci a studiare la mattina presto anziché la sera, cosa che ti agevola enormemente perché sei al massimo delle tue energie fisiche e mentali e…
  2. Studi mentre tutti gli altri dormono, cosa che ti fa essere più concentrato e produttivo, al massimo.

Quello che ti ho appena spiegato si chiama “Daily Cycle” ed è una tecnica di produttività che io e Nicola abbiamo perfezionato su noi stessi.

Si tratta di una sorta di rotazione che anticipando gli orari di riposo e quelli di risveglio, non va ad intaccare il quantitativo di ore destinate al sonno, a vantaggio però della produttività.

Figo, no?

Altra tecnica avanzata per conciliare studio, lavoro e vita privata: pianificare per blocchi di tempo

conciliare studio lavoro e vita privata pianificare blocchi di tempo

Un’altra fondamentale strategia che insegniamo all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando è quella di gestire il tempo pianificandolo secondo blocchi definiti, utilizzando uno strumento chiave: il planning (uno strumento chiave per gestire il tempo che magari ti spiegherò in un altro articolo).

Di cosa sto parlando?

Durante la tua giornata da studente lavoratore, sei portato a compiere diverse azioni e attività, l’una diversa dall’altra.

Ora, in questo ambaradan di attività, il rischio è di non avere un quadro chiaro di ciò che si deve fare giorno per giorno, di andare sempre di corsa ma, in mezzo a tanti impegni, dimenticare a fine giornata di fare cose anche molto importanti che rischiano di complicare – e non di poco – la tua vita da studente lavoratore.

Cosa puoi fare allora, data questa situazione?

Devi organizzare ogni singolo giorno delle tue settimane per blocchi di tempo, assegnando a questi blocchi di tempo delle attività, e facendo anche al contrario, ossia assegnare delle attività a dei blocchi di tempo.

In pratica, devi immaginare ogni singola giornata come divisa da dei rettangoli di tempo, e in ogni rettangolo ci sta una determinata attività da compiere.

Perché è fondamentale procedere a pianificare?

Perché la pianificazione ti permette di:

  • slegare tutti i tuoi impegni, anche cose piuttosto importanti, dalla memoria: non so tu, ma io ho una memoria di merda e dimentico anche cose stra-importanti un attimo dopo che me le hanno riferite.Se non avessi pianificato tutto nella mia vita, a quest’ora chissà dove sarei!
  • assegnare un tempo ben definito alle tue attività e in questo modo garantirti di farle: sì, perché anche se per un caso X tu non potessi svolgerle, comunque non le hai dimenticate e puoi ripianificarle nel corso della settimana stessa oppure nelle successive, ma comunque mettendo “in programma” di farle.
  • avere in un unico involucro, il planning appunto, tutte le attività, e non perderti in mezzo a note salvate nel telefono, pezzi di carta, agende colorate ma poco pratiche e utili allo scopo, creando più problemi che soluzioni.

Pianificare schedulando le tue attività durante l’arco delle tue settimane ti permette di avere una visione chiara dei blocchi di tempo occupati e di quelli liberi, e quindi di dominare il tempo e gestirlo, senza rimanerne vittima, fare le cose di corsa ed essere sempre stanco e frustrato per esserti perso pezzi durante la giornata.

conciliare studio lavoro vita privata

Conclusione

Ho cercato di darti più spunti utili possibili da applicare fin da quando finisci di leggere questo articolo, ma ti assicuro che non è stato facile.

Ogni cosa che ti ho detto andrebbe esplosa e studiata fino in fondo per poterti guidare nell’applicazione concreta con un margine di errore pari allo 0%.

Per questo, all’interno del Sistema Laurearsi Lavorando abbiamo prodotto un modulo specifico dedicato alla Gestione del Tempo che racchiude esattamente tutte le Tecniche che ti ho spiegato qui, ma visto con una grande lente di ingrandimento.

Ed in più, tantissime altre strategie che ci hanno permesso di conciliare lo studio col lavoro e questo con la vita privata.

Se desideri ottenere maggiori informazioni sul Sistema Laurearsi Lavorando puoi cliccare sull’immagine qui in fondo.

acquistare corso laurearsi lavorando

Altrimenti, segui le tecniche che ti ho rivelato qui più alla lettera possibile e in bocca al lupo per tutto.

Ad un futuro degno degli enormi sacrifici che stai facendo

Attilio Cordaro

Leave a Reply

prova-corso

Vuoi scoprire i 3 Segreti per LAUREARTI VELOCEMENTE e con VOTI ALTI anche se Studi e Lavori?

INSERISCI IL TUO NOME E LA TUA MIGLIORE EMAIL

E ACCEDI SUBITO AI 3 VIDEO GRATIS!

Complimenti! Ti abbiamo inviato una email con il link al Video n.1 (controlla in SPAM)